Eurodesk

logo_eurodesk

EURODESK 

E’ la rete ufficiale del programma europeo Erasmus+ per l’informazione sui programmi e le iniziative promosse dalle istituzioni europee in favore dei giovani

Realizzata con il supporto della Commissione Europea – DG EAC (Istruzione e Cultura) e dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, Eurodesk opera per favorire l’accesso dei giovani alle opportunità offerte dai programmi europei in diversi settori, in particolare: mobilità internazionale, cultura, formazione formale e non formale, lavoro, volontariato.

Eurodesk è attiva fin dal 1990 con l’obiettivo di accorciare le distanze tra mondo giovanile e istituzioni e tra il centro e le “periferie” dell’Unione Europea. Per colmare questa distanza fisica e di linguaggio, Eurodesk agisce su due livelli: una informazione aggiornata, attendibile e redatta in un linguaggio comprensibile a tutti; una rete di sportelli territoriali tra di loro collegati.

Oggi Eurodesk è presente in 35 Paesi europei con strutture di coordinamento nazionali e oltre 1.000 punti di informazione decentrata sul territorio.

La sede del Coordinamento Nazionale Eurodesk Italy è sita a Cagliari, mentre la Presidenza Nazionale è sita a Roma. Eurodesk Italy condivide il suo piano di lavoro annuale con l’Agenzia Nazionale per i Giovani.

A livello europeo Eurodesk è coordinata da un centro risorse che ha sede a Bruxelles (l’Ufficio Europeo Eurodesk). L’Ufficio Europeo mantiene contatti diretti con la Direzione Generale Istruzione e Cultura della Commissione Europea ed è in rete con le 36 strutture nazionali di coordinamento (Punti o Uffici di Coordinamento Nazionali).
A livello nazionale, ogni Eurodesk opera in collaborazione con le Agenzie Nazionali del programma europeo Erasmus+ e coordina una rete di Punti Locali.

In Italia, la rete nazionale Eurodesk è attiva dal 1997. La struttura italiana è gestita dall’organismo no-profit di diritto pubblico (Direttiva UE 24/2014) Eurodesk Italy, in cooperazione con le Agenzie Nazionali Erasmus+ (ANG, Inapp e Indire) e con le strutture ministeriali, regionali e degli enti locali preposte alle politiche europee e a quelle in favore della gioventù.

Nel 1999 è nata la rete nazionale italiana dei Punti Locali. La rete si è estesa nel corso degli anni collegando servizi e sportelli di diverso tipo (informagiovani, centri per l’impiego, servizi di informazione europea, ecc.) attivati da enti sia pubblici, sia privati.

Tutti gli enti cofinanziano il progetto con il versamento di una quota annuale di adesione e si impegnano, attraverso un accordo di partenariato, ad attivare un servizio informativo/orientativo gratuito in una locazione di adeguata visibilità e con dotazioni minime hardware e software per la gestione di banche dati e servizi telematici. Inoltre individuano un/a referente, responsabile delle attività dell’Agenzia Locale, che deve possedere i requisiti necessari per partecipare alle attività della rete.

Al 30.04.2020, la Rete Nazionale Italiana Eurodesk è composta da circa 80 Punti Locali presenti in 17 regioni.

Nelle Marche, diversi sono i punti locali Eurodesk;

A Macerata, c’è l’Associazione “Strade d’Europa” ALE Eurodesk  (Agenzia Locale Eurodesk) che opera all’interno del territorio dell’ATS 15.

Info: http://www.eurodesk.it/

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per garantirvi una buona navigazione sul nostro sito! Cliccando sul bottone "Accetto" e proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per leggere l'Informativa estesa Cookie e Privacy Policy clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi