S.V.E.


1

 

Il Servizio Volontario Europeo (SVE) – opportunità nell’ambito della Key Action 1 Mobilità degli individui del programma Erasmus+ – offre ai giovani tra i 18 e i 30 anni un’esperienza di apprendimento interculturale in un contesto non formale, promuove la loro integrazione sociale e la partecipazione attiva.

I giovani possono svolgere un’attività di volontariato in un paese del programma o al di fuori dell’Europa, per un periodo che va da 2 a 12 mesi, impegnati come “volontari europei” in progetti locali in vari settori o aree di intervento: cultura, gioventù, sport, assistenza sociale, patrimonio culturale, arte, tempo libero, protezione civile, ambiente, sviluppo cooperativo, ecc.

 

Non sono richieste competenze specifiche nel settore di cui ci si andrà ad occupare nè conoscenze linguistiche (verranno fatti dei corsi all’arrivo).

La filosofia del SVE è che sia accessibile a tutti!

Al volontario SVE vengono assicurati vitto, alloggio, un pocket money mensile (diverso a seconda del paese di accoglienza) un’ assicurazione completa per tutto il periodo del volontariato e il parziale rimborso del costo del biglietto di viaggio A/R dalla città di residenza a quella scelta per il volontariato.

Le destinazioni sono soprattutto in Europa ma ci sono alcune possibilità anche in Africa, Asia e Sud America.

Per trovare un progetto SVE adatto a voi potete consultare il database al seguente sito:

https://europa.eu/youth/evs_database

da qui è possibile risalire a tutti i progetti proposti in Europa dalle organizzazioni che accolgono volontari SVE, potete trovare inoltre l’ente di invio più vicino a voi.

 

E per tutte le altre informazioni ci siamo noi.